Dott.ssa Daniela Bernardo

Mi sono laureata con lode in Psicologia dello Sviluppo e dei Processi Educativi presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca con una tesi sulla psicoanalisi delle psicosi e attualmente mi sto specializzando in Psicoterapia ad orientamento junghiano presso il CIPA (Centro Italiano di Psicologia Analitica), istituto di Milano.

Nel mio percorso di formazione professionale ho preso parte al Further Education Program in Analytical Psychology dell’istituto Carl Gustav Jung di Zurigo e successivamente ho approfondito per un anno l’approccio psicoanalitico legato alla Teoria delle Relazioni Oggettuali tramite collegamenti settimanali con l’Object Relations Insititute for Psychotherapy and Psychoanalysis di New York per il conseguimento del One Year Certificate: an Introduction to Object Relations Theory and its Clinical Applications.

Particolarmente interessata al tema delle migrazioni e dell’antropologia, ho frequentato un master biennale in Studi Orientalistici e Interculturali presso l’Istituto di Scienze dell’Uomo di Rimini con il patrocinio dell’Università di Urbino Carlo Bo e il corso di Mediatore Etnoclinico secondo il Milan Approach, partecipando al Forum Permanente sulle Matrici Culturali della Diagnosi presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia.

Oltre ad aver concluso dei corsi specialistici sul Test di Rorschach e sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento, ho frequentato una formazione di base sulla terapia attraverso il gioco presso l’International Academy of Play Therapy Studies and Psychosocial Projects di Lugano e il  Master di Specializzazione in Arte Terapia ad Orientamento Psicodinamico presso Art Therapy Italiana.

Attualmente mi sto formando al Gioco della Sabbia con il Laboratorio Analitico delle Immagini presso Scuola Philo e sto svolgendo la mia formazione continua presso l'Anna Freud Center di Londra nell'ambito della Terapia Basata sulla Mentalizzazione per bambini, adolescenti e adulti.

Dal 2013 collaboro con ARPA Volontariato, Onlus di matrice psicoanalitica fondata a Milano dal prof. Cesare Musatti e dal dott. Rodolfo Reichmann, prima come operatrice presso il Centro Diurno per pazienti psicotici e attualmente come psicologa nell’ambito del sostegno psicologico anche domiciliare a persone in situazioni di particolare fragilità. Presso la stessa sede contribuisco alla realizzazione di progetti legati alla cinema-terapia e mi occupo di formazione tramite le ‘Conversazioni Psicoanalitiche’ rivolte agli operatori del Centro Diurno, durante le quali cerchiamo di costruire una cornice teorica entro cui collocare l’esperienza clinica che si vive nel lavoro quotidiano con gli ospiti del Centro.

Dal 2015 al 2018 ho collaborato con l’Associazione Cometa di Como, presso la quale ho effettuato interventi psico- educativi domiciliari con minori. Dal Settembre 2018 svolgo presso la stessa sede colloqui individuali con bambini nei quali utilizzo la Play Therapy.

Dal 2017 collaboro come psicoterapeuta specializzanda presso il CPS di Merate e svolgo attività libero professionale presso la Stanza Blu a Seregno con adolescenti, adulti e coppie.

Dal 2018 collaboro con la Onlus La Voce del Bambino di Saronno, dove co-conduco gruppi di sostegno psicologico in setting psicomotorio per bambini e adolescenti e mi occupo di consulenza e formazione presso nidi, scuole dell'infanzia e scuole primarie del medesimo comune.